mercoledì 22 febbraio | 16:57
pubblicato il 01/ago/2014 15:53

Veneto: dai lavoratori ACC si' a soluzione Wanbao Group

(ASCA) - Belluno, 1 ago 2014 - I lavoratori della ACC di Mel e Pordenone hanno approvato l'ipotesi di accordo raggiunta mercoledi' scorso in sede di MiSE tra sindacati e i rappresentanti di ACC e Wanbao Group. Gli esiti del referendum che si e' svolto a partire dalla tarda mattinata con la chiusura dei seggi alle 15.00 sono inequivocabili: 369 per il Si' (84%), 51 per il No. Alla votazione ha dunque partecipato il 75% degli aventi diritto: i 587 operai, impiegati e quadri occupati a Mel e a Pordenone.

Una forte partecipazione che gia' si era annunciata nella assemblea generale svoltasi nella prima mattinata alla presenza di oltre 500 lavoratori durante la quale sono stati presentati e discussi i singoli punti dell'accordo. ''Le maggiori perplessita' espresse dai lavoratori - spiega Bruno Deola della Fim Cisl - riguardavano il piano di assunzioni a scaglioni e quindi i dubbi sull'effettivo raggiungimento dell'obiettivo dei 455 rioccupati. In effetti l'accordo prevede che questo sia il numero minimo ma a decidere sara' soprattutto la capacita' della nuova proprieta' di recuperare produzione e mercati''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe