domenica 04 dicembre | 03:35
pubblicato il 18/feb/2014 12:00

Vendite Fiat a gennaio in Ue -1,8%, quota gruppo calata al 6,3%

Ma posizione migliorata rispetto al dato di dicembre 2013

Vendite Fiat a gennaio in Ue -1,8%, quota gruppo calata al 6,3%

Milano, 18 feb. (askanews) - Fiat Chrysler Automobiles ha immatricolato in gennaio oltre 60 mila vetture in Europa (Ue a 27+Efta), registrando un calo dell'1,8% rispetto a un anno fa. Il gruppo ha immatricolato 58.619 vetture, a fronte delle 59.858 di gennaio 2013 e ha così ottenuto una quota di mercato del 6,3%, in calo rispetto al 6,7% di gennaio 2013 di 0,4 punti percentuali ma in crescita in confronto al 5,5% ottenuto a dicembre 2013. I marchi del gruppo, segnala in una nota la casa automobilistica, sono cresciuti più del mercato in alcuni dei principali Paesi: Regno Unito +22,2%, Spagna +12,6% e Francia +1,8%. Il brand Lancia ha aumentato i volumi di vendita dell'11%, la Jeep del 10%. Tra i modelli spiccano i positivi risultati della 500L (prima nel suo segmento) oltre quelli di 500 e Panda, "stabilmente le city car più vendute in Europa". "Fiat è cresciuta del 25,4% nel Regno Unito, bene la Jeep in quasi tutti i principali mercati europei".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari