domenica 26 febbraio | 16:13
pubblicato il 18/feb/2014 12:00

Vendite Fiat a gennaio in Ue -1,8%, quota gruppo calata al 6,3%

Ma posizione migliorata rispetto al dato di dicembre 2013

Vendite Fiat a gennaio in Ue -1,8%, quota gruppo calata al 6,3%

Milano, 18 feb. (askanews) - Fiat Chrysler Automobiles ha immatricolato in gennaio oltre 60 mila vetture in Europa (Ue a 27+Efta), registrando un calo dell'1,8% rispetto a un anno fa. Il gruppo ha immatricolato 58.619 vetture, a fronte delle 59.858 di gennaio 2013 e ha così ottenuto una quota di mercato del 6,3%, in calo rispetto al 6,7% di gennaio 2013 di 0,4 punti percentuali ma in crescita in confronto al 5,5% ottenuto a dicembre 2013. I marchi del gruppo, segnala in una nota la casa automobilistica, sono cresciuti più del mercato in alcuni dei principali Paesi: Regno Unito +22,2%, Spagna +12,6% e Francia +1,8%. Il brand Lancia ha aumentato i volumi di vendita dell'11%, la Jeep del 10%. Tra i modelli spiccano i positivi risultati della 500L (prima nel suo segmento) oltre quelli di 500 e Panda, "stabilmente le city car più vendute in Europa". "Fiat è cresciuta del 25,4% nel Regno Unito, bene la Jeep in quasi tutti i principali mercati europei".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech