domenica 22 gennaio | 22:12
pubblicato il 04/set/2015 14:05

Vendite e-book in calo in Usa dopo nuovi accordi con Amazon

Intesa fortemente voluta da editori, ma non si rivela vantaggiosa

Vendite e-book in calo in Usa dopo nuovi accordi con Amazon

New York, 4 set. (askanews) - L'accordo trovato con Amazon, che ha dato ai maggiori editori mondiali la possibilità di fissare i prezzi degli e-book evitando i forti sconti applicati dal colosso delle vendite online, non si è rivelato così conveniente come avevano sperato le case editrici che l'avevano chiesto a gran voce.

Come riporta il Wall Street Journal, il fatturato legato agli e-book si è attestato in calo nell'ultimo trimestre per almeno tre degli editori che hanno siglato l'intesa con Amazon, ovvero Hachette Book Group controllata da Ladardere, HarperCollins di News Corp e Simon & Schuster di Cbs.

Stando ai dati della società di ricerca Codex Group, gli e-book di cinque grandi editori sul Kindle Bookstore costano in media 10,81 dollari, mentre tutti gli altri e-book presenti sul sito hanno un prezzo medio di 4,95 dollari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4