giovedì 23 febbraio | 15:46
pubblicato il 29/apr/2014 20:13

Vendite dettaglio: Confcommercio, consumi ancora in stagnazione

Vendite dettaglio: Confcommercio, consumi ancora in stagnazione

(ASCA) - Roma, 29 apr 2014 - ''I dati odierni confermano che l'inizio del 2014 e' di piena stagnazione per i consumi e di convalescenza per l'economia''. Questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio ai dati sulle vendite al dettaglio diffusi oggi dall'Istat.

Secondo la Confederazione poi ''la fiducia in crescita rilevata nei mesi di marzo e aprile, tutta centrata sulle prospettive future, e' un buon segnale per un possibile miglioramento del quadro congiunturale che resta, tuttavia, ancora tutto da verificare e da costruire''.

''Proprio i dati sulle vendite al dettaglio del bimestre gennaio-febbraio - prosegue Confcommercio - evidenziano una situazione molto critica dei consumi dalla cui ripresa passa quella dell'intera economia italiana. L'apertura di credito che le famiglie hanno dato al nuovo esecutivo deve essere alimentata da provvedimenti concreti di riduzione netta della pressione fiscale e quindi non limitati a una semplice operazione di redistribuzione''.

com-fgl/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Sagrantino Montefalco, festeggia 25 anni dalla DOGC
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech