mercoledì 18 gennaio | 13:51
pubblicato il 22/feb/2013 13:31

Vendite dettaglio: Confcommercio, 2012 in profondo calo

Vendite dettaglio: Confcommercio, 2012 in profondo calo

(ASCA) - Roma, 22 feb - Il 2012 si chiude con il piu' profondo calo delle vendite al dettaglio da quando sono disponibili le serie storiche, in piena coerenza con le stime di preconsuntivo. E, in termini congiunturali, anche se il dato di dicembre (+0,2%) ha fatto registrare la prima variazione positiva da giugno, l'intensita' e' pero' troppo esigua per suggerire un cambio di tendenza. Al netto della variazione dei prezzi, infatti, questo incremento equivale a una modesta contrazione in termini reali, evidenziando una sorta di progressivo depotenziamento dell'ultimo mese dell'anno in termini di contributo annuale alle vendite di beni: questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio ai dati sulle vendite al dettaglio diffusi oggi dall'Istat.

L'ormai conclamata crisi dei redditi - prosegue la nota - sta comprimendo i consumi a un livello tale che soltanto la formula discount mostra incrementi di fatturato, peraltro decrescenti e ormai prossimi ad annullarsi (+0,6%). Ma il dato di dicembre, associato al contenuto miglioramento registrato dalla fiducia delle famiglie a febbraio, mostra, ancora una volta, come le famiglie cerchino di reagire alla crisi: questo residuo capitale fiduciario andrebbe valorizzato, per esempio attraverso la rapida attivazione, da parte del prossimo governo, del cosiddetto fondo taglia tasse, restituendo finalmente un po' di risorse ai contribuenti in regola.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa