sabato 10 dicembre | 03:56
pubblicato il 25/ago/2014 16:22

Vendite case nuove in calo del 2,4% a luglio a minimo in 4 mesi

Dato sceso a 412.000 unita', analisti attendevano 425.000 (ASCA) - New York, 25 ago 2014 - In luglio le vendite di case nuove negli Stati Uniti sono nuovamente calate e si sono attestate al minimo in quattro mesi, segno che la ripresa del mercato immobiliare americano fatica a ritrovare slancio nella secondo meta' dell'anno.

Secondo quanto riportato dal dipartimento del Commercio americano, il dato e' sceso del 2,4%, a 412.000 unita', sotto le 422.000 di giugno (dato rivisto al rialzo dalle 406.000 della prima stima). Il dato e' stato al di sotto delle 425.000 unita' attese dagli analisti.

Su base annuale il dato e' in rialzo del 12,3% rispetto a luglio 2013, il mese peggiore dell'anno scorso. Le case disponibili per la vendita sono aumentate e per esaurirle completamente servirebbero 6 mesi, contro i 5,6 di giugno e al massimo dal 2011. In rialzo rispetto al mese precedente il prezzo mediano delle case nuove, salito del 2,9% a 269.800 dollari. A24-Ars

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina