domenica 22 gennaio | 13:52
pubblicato il 12/feb/2014 09:37

Veicoli Commerciali: Unrae, gennaio positivo ma nessuna ripresa

(ASCA) - Roma, 12 feb 2014 - Secondo le stime del centro studi Unrae, nel mese di gennaio sono stati venduti 9.123 veicoli commerciali (fino a 3,5 tonnellate), si tratta di un aumento del 13% su base annuale. Lo comunica una nota dell'Unrae ( l'Associazione che rappresenta le case estere operanti Italia).

''Il risultato di gennaio'', afferma Massimo Nordio, Presidente dell'Unrae, ''non deve trarre in inganno. Come gia' piu' volte premesso, il dato non va letto come segno di una vera ripresa, ma l'effetto confronto con un 2013 che aveva toccato il fondo per questo settore''. Lo scorso anno, infatti, il mese di gennaio aveva chiuso in flessione del 27% con 8.074 immatricolazioni. Le vendite di questo anno, va rilevato, rimangono ancora al di sotto dei livelli depressi di due anni prima (2012) di oltre 1.800 unita'. E il mercato sta inesorabilmente contraendosi dal 2007, anno rispetto al quale il settore dei veicoli da lavoro ha perso nel 2013 il 58% dei sui volumi, portandosi a circa 101.200 unita'. red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4