martedì 17 gennaio | 04:07
pubblicato il 17/lug/2014 12:55

Veicoli commerciali: accordo Nissan-DHL Express per mobilita' elettrica

(ASCA) - Roma, 17 lug 2014 - Nissan Italia e DHL Express Italia hanno firmato un accordo quadro di collaborazione commerciale per l'introduzione della mobilita' a zero emissioni sul territorio nazionale. La partnership prevede la fornitura, nel corso dei prossimi 12 mesi, di 50 veicoli commerciali a zero emissioni Nissan e-NV200 che DHL Express utilizzera' per le spedizioni e le consegne in Italia. ''L'avvento della mobilita' elettrica, in grado di ridurre l'impatto ambientale, e' una delle sfide piu' importanti del 21* secolo. Questa partnership tra Nissan e DHL rappresenta uno degli ulteriori avanzamenti concreti nell'introduzione della tecnologia elettrica sulle strade di tutta Italia e fara' da promotore ad un nuovo approccio ideologico gia' avviato in altri paesi d'Europa. DHL sara' uno dei nostri pilastri, volano di valori condivisi di sviluppo sostenibile'', ha dichiarato Bruno Mattucci, amministratore delegato di Nissan Italia. L'accordo rientra poi all'interno della strategia di DHL Express di diventare la prima azienda 'green' di trasporto espresso in ltalia. Il colosso della logistica, il cui obiettivo e' accrescere soluzioni a basso impatto ambientale, dispone gia' un'importante flotta verde che, grazie a questo accordo, raggiunge oggi 1.615 unita' tra furgoni elettrici, furgoni euro 5, biciclette e cargo bike (la nuova soluzione logistica a pedalata assistita ideale in citta' e nei centri storici). ''L'accordo con Nissan e' in perfetta coerenza con l'impegno che da anni portiamo avanti nei confronti dell'ambiente - ha dichiarato Alberto Nobis, amministratore delegato di DHL Express Italia -. L'impiego di questi innovativi furgoni a impatto zero rappresenta un ulteriore tassello del programma globale GoGreen, ideato dal Deutsche Post DHL per abbattere, entro il 2020, le emissioni di CO2 dell'intero gruppo a livello mondiale del 30%. Una volta messi a regime, i furgoni green di Nissan - che hanno superato brillantemente i test, garantendo performance ottime - consentiranno una riduzione delle emissioni di anidride carbonica sul suolo italiano di un ulteriore 3% rispetto all'attuale composizione della flotta''.

red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello