sabato 10 dicembre | 00:34
pubblicato il 28/dic/2011 15:14

Veglione di Capodanno in crisi, l'86% resterà a casa

Calano spesa media (-12%) e prenotazioni alberghiere (-23%)

Veglione di Capodanno in crisi, l'86% resterà a casa

Milano (askanews) - Crisi e tasse spengono le luci scintillanti del Capodanno. Secondo un'indagine di Confesercenti, quest'anno San Silvestro sarà all'insegna della sobrietà. Sarà infatti l'occasione per tagliare le spese: l'86% degli italiani celebrerà il nuovo anno a casa. Sono 3 milioni in più rispetto al 2010. Crollano dal 7% al 2% invece gli italiani che sceglieranno di cenare al ristorante e diminuiscono anche le persone che vogliono festeggiare la fine dell'anno in discoteca. Il taglio comincerà dal veglione con poche bollicine e cibi meno costosi: in totale gli italiani spenderanno 2,4 miliardi per celebrare il nuovo anno, ben 328 milioni in meno del 2010. Circa 6 italiani su 10 spenderanno meno di 75 euro ciascuno, trascinando la spesa media a quota 92 euro, il 12% in meno dello scorso anno. Al calo dei viaggi poi consegue la diminuzione delle prenotazioni alberghiere, stimata tra il 23% e il 28%.

Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina