lunedì 20 febbraio | 13:08
pubblicato il 23/giu/2012 11:30

Vacanze/ Coldiretti: Effetto crisi,cibi spiaggia per 32% italiani

L'anno scorso era 19%. Superati quelli che mangiano al ristorante

Vacanze/ Coldiretti: Effetto crisi,cibi spiaggia per 32% italiani

Roma, 23 giu. (askanews) - Tornano i cibi da spiaggia con un italiano su tre (32%) che in vacanza cucina da solo, quasi il doppio rispetto all'anno scorso, quando erano appena il 19%. Lo afferma la Coldiretti sulla base di un'indagine Swg, sottolineando che "si tratta di uno degli effetti della crisi, che favorisce vacanze brevi e al risparmio. E il numero dei vacanzieri che si prepara da mangiare da solo supera, per la prima volta negli ultimi cinque anni, il numero di quelli che vanno nel ristorante dell'albergo o della pensione in cui pernottano (28%)". In calo - sostiene l'organizzazione agricola - anche il numero di quelli che vanno in trattoria o pizzeria (19%) o nei bar e fast food (8%), mentre aumentano rispetto all'anno scorso quelli che beneficiano dell'ospitalità di parenti e amici (5%), "a dimostrazione dell'importanza della solidarietà familiare nel momento della crisi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia