sabato 03 dicembre | 21:02
pubblicato il 26/giu/2014 17:56

Utility: Gorno Tempini, da Cdp 500 mln per fusioni ma nessuna richiesta

Utility: Gorno Tempini, da Cdp 500 mln per fusioni ma nessuna richiesta

(ASCA) - Roma, 26 giu 2014 - Il Fondo strategico controllato dalla Cassa Depositi e Prestiti ha messo a disposizione 500 milioni per favorire le fusioni tra le utility ma ''le risposte sono state zero''.

Lo ha sottolineato l'amministratore delegato della Cdp, Giovanni Gorno Tempini, intervenendo all'assemblea della Federutility.

''Il Fondo strategico, controllato all'80% dalla Cdp, ha dichiarato di essere disposto ad investire fino a 500 milioni di equity, espandibili aggiungo io, per favorire i processi di aggregazione nel settore'' ha detto ''abbiamo fatto questo annuncio nell'autunno scorso e finora devo dire che le risposte sono state zero''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari