lunedì 23 gennaio | 09:56
pubblicato il 11/set/2014 12:10

Usa: Ucla/Anderson, Fed alzera' tassi a marzo. A fine 2016 verso 3%

(ASCA) - Roma, 11 set 2016 - Diffuse le tradizionali previsioni economiche della Ucla/Anderson sull'economia Usa.

Il primo rialzo dei tassi di interesse e' previsto a marzo 2015 in quanto l'economia a stelle e strisce si stara' avvicinando al target di massima occupazione compatibile con la stabilita' dei prezzi.

''In risposta al calo della disoccupazione e all'aumento delle pressioni inflazionistiche'' dal lato dei costi ''prevediamo che la Fed alzera' i tassi di interesse nella riunione di marzo'' e' scritto nel rapporto Ucla/Anderson. Il rapporto stima l'inflazione core del Pce (consumi personali) sopra il 2% nella prossima primavera e sopra questo livello anche l'indice dei prezzi al consumo.

Sul mercato del lavoro, il tasso di disoccupazione, secondo il rapporto, potrebbe scendere al 5,3% alla fine del 2016, a ridosso del cosidetto ''tasso naturale di disoccupazione''. Aumentera' anche la pressione dei salari monetari previsti in aumento del 3,5% il prossimo anno e del 4% nel 2016.

Alla fine del 2016, il rapporto prevede per i tassi sui Fed Fund un livello intorno al 3%.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4