sabato 10 dicembre | 21:54
pubblicato il 16/mag/2014 17:40

Usa: multa di 35 mln $ a GM per difetto che disattiva airbag

Usa: multa di 35 mln $ a GM per difetto che disattiva airbag

(ASCA) - Roma, 16 mag 2014 - L'Autorita' statunitense che vigila sulla sicurezza auto ha inflitto oggi alla General Motors una multa record da 35 milioni di dollari per la lentezza con cui ha segnalato un difetto nelle sue vetture, problema che avrebbe contribuito a causare almeno 13 morti.

Secondo la Highway Traffic Safety Administration, la GM avrebbe impiegato piu' di un decennio per riconoscere il problema, individuato nel 2001 ma rivelato solo a marzo, nonostante i 30 incidenti accertati legati ad esso.

La societa' potrebbe dover affrontare cause civili e penali da miliardi di dollari.

La multa si riferisce al difetto della Chevrolet Cobalt, in cui l'accensione potrebbe interrompersi improvvisamente mentre l'auto e' in movimento disattivando i sistemi elettrici, compresi gli airbag. (fonte Afp).

red-sam/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina