sabato 21 gennaio | 21:32
pubblicato il 16/mag/2014 17:40

Usa: multa di 35 mln $ a GM per difetto che disattiva airbag

Usa: multa di 35 mln $ a GM per difetto che disattiva airbag

(ASCA) - Roma, 16 mag 2014 - L'Autorita' statunitense che vigila sulla sicurezza auto ha inflitto oggi alla General Motors una multa record da 35 milioni di dollari per la lentezza con cui ha segnalato un difetto nelle sue vetture, problema che avrebbe contribuito a causare almeno 13 morti.

Secondo la Highway Traffic Safety Administration, la GM avrebbe impiegato piu' di un decennio per riconoscere il problema, individuato nel 2001 ma rivelato solo a marzo, nonostante i 30 incidenti accertati legati ad esso.

La societa' potrebbe dover affrontare cause civili e penali da miliardi di dollari.

La multa si riferisce al difetto della Chevrolet Cobalt, in cui l'accensione potrebbe interrompersi improvvisamente mentre l'auto e' in movimento disattivando i sistemi elettrici, compresi gli airbag. (fonte Afp).

red-sam/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4