domenica 22 gennaio | 13:38
pubblicato il 25/set/2014 13:00

Usa, Fisher (Fed): continuera' afflusso capitali sul dollaro

(ASCA) - Roma, 25 set 2014 - "Credo che l'economia Usa possa continuare a crescere quest'anno a un tasso del 3%. Credo poi che proseguira' l'afflusso di capitali negli Usa, anche in relazione ad una curva dei rendimenti che resta attraente".

Cosi' Richard Fisher, dal 2005 presidente della Federal Riserve di Dallas, intervenendo al convegno di studi "L'impatto della politica monetaria Usa sull'Eurozona" organizzato dall'Istituto Affari Internazionali.

"L'afflusso di capitali negli Usa ha due risvolti per l'Eurozona, il primo positivo perche' deprezza il cambio dell'euro, ma puo' avere anche conseguenze distruttive sui mercati finanziari dell'Eurozona in cui potrebbero venire a mancare i capitali per sostenerli", ha proseguito Fisher. "Poi diciamolo francamente, c'e' una sola valuta internazionale di riserva, e' il dollaro, l'82% delle transazioni globali viene regolato in dollari", ha sootolineato il presidente della Fed di Dallas.

Men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4