mercoledì 07 dicembre | 13:25
pubblicato il 16/gen/2013 16:36

Usa: Fed, da Morgan Stanley e Goldman Sachs 557 mln a clienti vessati

(ASCA) - Roma, 16 gen - Morgan Stanley e Goldman Sachs pagheranno 557 milioni di dollari ai clienti che erano stati oggetto di clausole vessatorie sui mutui accesi con le due banche, nonche' di conseguenti pratiche di pignoramento delle proprie case una volta che si erano trovati nell'incapacita' di pagare le rate dei prestiti. Lo comunica una nota della Federal Reserve. Nel dettaglio l'accordo prevede un pagamento di 232 milioni direttamente ai clienti debitori e 325 milioni sotto forma di assistenza finanziaria per modificare alcune condizioni vessatorie presenti nei contratti di mutuo.

Nella nota, la Fed ricorda che, prima di questo nuovo accordo transattivo, ammontano gia' a 9 miliardi di dollari (tra pagamenti diretti e assistenza finanziaria) i rimborsi imposti complessivamente alle banche Usa a favore dei clienti che avevano sottoscritto mutui con clausole vessatorie.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Astronomia, materia oscura meno densa e più diluita nello spazio
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni