sabato 21 gennaio | 09:32
pubblicato il 16/gen/2013 16:36

Usa: Fed, da Morgan Stanley e Goldman Sachs 557 mln a clienti vessati

(ASCA) - Roma, 16 gen - Morgan Stanley e Goldman Sachs pagheranno 557 milioni di dollari ai clienti che erano stati oggetto di clausole vessatorie sui mutui accesi con le due banche, nonche' di conseguenti pratiche di pignoramento delle proprie case una volta che si erano trovati nell'incapacita' di pagare le rate dei prestiti. Lo comunica una nota della Federal Reserve. Nel dettaglio l'accordo prevede un pagamento di 232 milioni direttamente ai clienti debitori e 325 milioni sotto forma di assistenza finanziaria per modificare alcune condizioni vessatorie presenti nei contratti di mutuo.

Nella nota, la Fed ricorda che, prima di questo nuovo accordo transattivo, ammontano gia' a 9 miliardi di dollari (tra pagamenti diretti e assistenza finanziaria) i rimborsi imposti complessivamente alle banche Usa a favore dei clienti che avevano sottoscritto mutui con clausole vessatorie.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Agroalimentare
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4