sabato 25 febbraio | 20:01
pubblicato il 18/giu/2014 20:16

Usa: Fed, da luglio acquisti mensili di bond ridotti a 35 mld dollari

(ASCA) - Roma, 18 giu 2014 - Come ampiamente atteso la Federal Reserve Usa ha ridotto nuovamente la dimensione quantitativa deglo stimoli monetari all'economia a stelle strisce. Da luglio gli acquisti mensili di bond (Treasury e obbligazioni garantite dai mutui immobiliari) scenderanno a 35 miliardi di dollari. Si tratta di un taglio complessivo di 10 miliardi.

Nessun variazione del costo del denaro che resta poco sopra lo zero. Tra i governatori federali partecipanti alla riunione del Fomc della Fed, 12 su 13 prevedono il primo aumento del costo del denaro nel 2015, di questi 8 governatori vedono i Fed Funds all'1,25% o sopra entro la fine del prossimo anno, 5 vedono, sempre a fine 2015, i Fed Fund allo 0,75%.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech