venerdì 20 gennaio | 00:29
pubblicato il 04/mar/2016 19:29

Usa, a febbraio creati più posti di lavoro del previsto: 242mila

Contro i 200mila previsti, disoccupazione ferma al 4,9%

Usa, a febbraio creati più posti di lavoro del previsto: 242mila

Roma, (askanews) - Notizie incoraggianti dagli Stati Uniti. A febbraio le aziende americane hanno creato più posti di lavoro del previsto, 242mila contro i 200mila attesi, segno che l'occupazione procede con passo deciso, nonostante il rallentamento della crescita internazionale. E il tasso di disoccupazione è rimasto fermo al 4,9%, il minimo da febbraio 2008.

Secondo i dati pubblicati dal dipartimento del Lavoro, il numero di posti di lavoro creati è dunque superiore alla media del 2015 e il tasso di disoccupazione si è abbassato del 2,3% da agosto 2013, quando si attestava al 7,2%, ed è dunque compreso all'interno della media tra il 4 e il 5% di prima della recessione.

Numeri che rappresentano buone notizie per la Casa Bianca. Jason Furman, presidente del Council of Economic Advisers, ha espresso soddisfazione, precisando comunque che se queste tendenze parlano della solidità della ripresa del mercato del lavoro, c'è ancora molto da fare per sostenere una più rapida crescita dei salari, investendo in infrastrutture, mettendo in atto accordi di libero scambio e alzando i salari minimi.

Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale