domenica 22 gennaio | 21:18
pubblicato il 27/giu/2014 12:00

Up a consumatori: prezzo benzina cresce meno che in altri paesi

"Non condividiamo valutazioni su recenti aumenti"

Up a consumatori: prezzo benzina cresce meno che in altri paesi

Roma, 27 giu. (askanews) - A giugno "i prezzi industriali (al netto delle tasse) di benzina e gasolio in Italia sono cresciuti in misura molto più contenuta rispetto a quanto accaduto a livello internazionale". Così l'Unione Petrolifera, in una nota, ha risposto alle critiche arrivate dalle associazioni dei consumatori sui recenti rialzi dei prezzi della benzina. "Apprezziamo il fatto - si legge nella nota - che anche le associazioni dei consumatori ritengano eccessivo e insostenibile il peso delle tasse sui prezzi dei carburanti, peraltro destinato ad aumentare sulla base dei provvedimenti di legge già approvati, e vedano come necessaria una seria razionalizzazione della rete carburanti non più rinviabile. Non possiamo tuttavia condividere le valutazioni sui recenti aumenti dei prezzi dei carburanti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4