sabato 10 dicembre | 19:23
pubblicato il 04/giu/2014 11:55

Unioncamere: nel 2014 posti lavoro nel privato in calo di 144 mila

Unioncamere: nel 2014 posti lavoro nel privato in calo di 144 mila

(ASCA) - Roma, 4 giu 2014 - Anche nel 2014 scenderanno i posti di lavoro nel settore privato anche se rallenta la dinamica della perdita di occupazione. E' quanto emerge dalle previsioni annunciate da Unioncamere sulla base dei dati provenienti dal sistema informativo Excelsior di Unioncamere e ministero del lavoro.

Per l'anno in corso quindi si stimano poco meno di 792mila entrate a fronte di 935mila uscite. Saldo negativo di 143.700 unita' ma dimezzato rispetto alle 250mila previste nel 2013.

Cio' si deve sia all'incremento delle assunzioni programmate rispetto a quelle previste nel 2013 (+42.000), sia alla riduzione delle uscite (-64.600). Nel 2014, quasi 36mila posti di lavoro andranno persi nel settore manifatturiero, 39mila nelle costruzioni e 67.300 nei servizi. In tutti e tre i casi si assiste a saldi negativi piu' contenuti rispetto alle previsioni formulate per il 2013, quando, infatti, la riduzione di occupazione dell'industria in senso stretto superava le 61mila unita', quella delle costruzioni sfiorava le 59mila e quella dei servizi toccava le 127mila. did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina