domenica 22 gennaio | 21:31
pubblicato il 20/ago/2013 13:59

Unioncamere: nel 2013 saranno 120 mila le assunzioni di under 30

(ASCA) - Rimini, 20 ago - Nel 2013 le imprese private sono pronte ad assumere 120 mila giovani under 30, pari al 32,8 per cento di tutte le assunzioni non stagionali previste per l'anno in corso. Rispetto al 2012 le assunzioni dirette ai giovani fanno segnare una contrazione del 2,7 per cento.

Inoltre scende l'incidenza dei giovani sul totale delle assunzioni, al 32,8 dal 35,5 per centro dell'anno precedente.

Dai dai dell'indagine Excelsior realizzata da Unioncamere e ministero del lavoro emerge inoltre che si allarga la platea dei posti di lavoro per i quali le imprese non indicano il requisito prioritario dell'eta', portando cosi' a quasi 280 mila il numero di posti di lavoro per i quali gli under 30 potranno tentare la loro carta.

did/lus/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4