venerdì 02 dicembre | 19:30
pubblicato il 27/dic/2013 12:20

Unioncamere: Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte guideranno ripresa

Unioncamere: Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte guideranno ripresa

(ASCA) - Roma, 27 dic - Lombardia, Emilia-Romagna e Piemonte.

Saranno queste le regioni ''lepre'' che guideranno la ripresa dell'economia nazionale il prossimo anno, secondo gli Scenari territoriali realizzati da Unioncamere e Prometeia. Dal momento che l'impulso proveniente dalla domanda estera (+3,7% l'export previsto nel 2014) gioca un ruolo essenziale nell'incoraggiare la crescita (che si attestera' sul +0,7% per l'Italia), l'uscita dalla recessione coinvolgera' prima e in maniera piu' intensa le regioni italiane che presentano un posizionamento migliore sui mercati internazionali. Il Mezzogiorno, al contrario, caratterizzato da una piu' bassa apertura all'estero, dovrebbe restare penalizzato da una domanda interna che fatica a uscire dalla lunga fase di ridimensionamento di questi anni (-0,2% la variazione attesa dei consumi delle famiglie rispetto al +0,2% nazionale). Sulla base di queste prospettive, i divari territoriali - gia' molto elevati - tenderanno ad ampliarsi, portando il Pil pro-capite delle regioni del Sud a ridursi a poco piu' della meta' di quello delle regioni piu' ricche del Nord Ovest.

''La ripresa sta valicando i confini del nostro Paese grazie alla capacita' delle nostre imprese esportatrici - sottolinea il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello -. Queste, pero', in gran parte hanno sede nelle regioni del Nord. Per far si' che anche il Mezzogiorno torni a crescere in maniera diffusa occorre accompagnare le sue imprese sui mercati esteri, dando un sostegno specifico e mirato alle tante Pmi che avrebbero tutte le carte in regola per internazionalizzarsi ma ancora non hanno avuto l'opportunita' di farlo''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Censis
Censis: ko economico giovani,più poveri di coetanei di 25 anni fa
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari