domenica 04 dicembre | 03:20
pubblicato il 20/ago/2013 13:54

Unioncamere: Dardanello, da giovani valore aggiunto per 242 mld

(ASCA) - Rimini, 20 ago - Il valore aggiunto prodotto dai giovani under 35 in Italia e' pari a 242 miliardi di euro, il 17,8% del totale del Pil e quanto l'intero comparto manifatturiero.

E' quanto ha indicato il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello, nel suo intervento a una tavola rotonda al Meeting di Cl a Rimini. ''I giovani sono una forza straordinaria alla quale dobbiamo aprire le porte della stanza dei bottoni'' ha detto.

Secondo il presidente di Unioncamere ''per traghettarsi nel futuro il mondo della rappresentanza deve valorizzare le forze piu' innovative, i giovani imprenditori. I giovani hanno una spiccata formazione sui temi tecnologici oggi fondamentali per competere, sono un forte veicoli di innovazione per le imprese che li assumono e quando creano un'impresa lo fanno sempre piu' nei settori del futuro''.

did/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari