giovedì 23 febbraio | 12:49
pubblicato il 13/mag/2014 16:18

Unicredit: Vita, gli investitori esteri piu' sono e meglio e'

(ASCA) - Roma, 13 mag 2014 - ''Gli investitori esteri piu' sono meglio e'''. Cosi' il presidente di Unicredit Giuseppe Vita conversando con i giornalisti a margine dell'assemblea annuale. Vita si e' anche sofferamto sui rapporti tra la bce e la Bundesbank. ''E' positivo - ha detto - il fatto che tra la Bundesbank e la Bce ''non ci sia piu' un braccio di ferro''.

Commentando le aperture della banca centrale tedesca a un ulteriore taglio dei tassi da parte dell'istituto di Francoforte, il presiente di Unicredit ha detto che e'positivo che Jens Weidmann ''capisca che non si puo' sempre stringere'' la cinghia ''perche' alla lunga si ferma anche la locomotiva tedesca'', ha osservato il presidente Unicredit. ''Oggi i rapporti tra lui e Draghi sono migliori'', ha sottolineato inoltre, spiegando tuttavia di non attendersi tassi negativi sui depositi presso la Bce.

ram/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Conti pubblici
Moscovici: adesso Italia non adempiente, spero agisca in tempo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech