lunedì 23 gennaio | 12:31
pubblicato il 24/dic/2013 10:57

Unicredit: raggiunta intesa per cessione 950 mln crediti in sofferenza

(ASCA) - Roma, 24 dic - UniCredit informa di aver concluso in data odierna un accordo con Cerberus European Investments, LLC. (''Cerberus'') per la cessione pro soluto di un portafoglio di crediti non garantiti ed in sofferenza derivanti da contratti di credito al consumo e prestiti personali. Lo comunica una nota della banca.

Il portafoglio ha ad oggetto esclusivamente crediti derivanti da contratti di finanziamento regolati dal diritto italiano per un ammontare, al lordo delle rettifiche di valore, di circa 950 milioni di Euro e con un ''coverage'' superiore al 90%. La cessione del portafoglio costituisce parte dell'attuale strategia di UniCredit di cessione di assets non ''core'', finalizzata al rafforzamento del profilo di credito della Banca.

UniCredit riferisce che l'operazione sara' finalizzata entro il 28 febbraio 2014 e che l'impatto economico-finanziario della stessa sara' registrato nella prima trimestrale del 2014.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
In Sicilia i corsi per aspiranti Master of Wine
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4