lunedì 27 febbraio | 18:12
pubblicato il 13/dic/2013 16:26

Unicredit: premiato da Financial Times come advisor finanziario 2013

Unicredit: premiato da Financial Times come advisor finanziario 2013

(ASCA) - Roma, 13 dic - UniCredit e' stato premiato come Advisor Finanziario dell'anno in Italia e in Europa centro-orientale in occasione dei Financial Times and Mergermarket Annual European M&A Awards. Il prestigioso riconoscimento del comparto - ospitato presso l'Hotel Savoy di Londra - ha premiato i migliori advisor dell'anno in Europa, Medio Oriente e Africa. I Financial Times and Mergermarket Annual European M&A Awards attestano l'eccellenza della professionalita' nelle operazioni di M&A in ambito corporate, di private equity, bancario e legale, con vincitori scelti attraverso un processo di selezione unico nel suo genere.

Vincenzo Tortorici e Piero Munari, Responsabili Corporate Finance Advisory di UniCredit, hanno cosi' commentato il premio: ''Siamo molto orgogliosi di ricevere questo importante riconoscimento per la nostra attivita', che ricompensa gli investimenti fatti da UniCredit, la sempre piu' profonda integrazione nel processo di erogazione dei nostri servizi ai clienti e la qualita' dell'execution offerta dal team''.

Vittorio Ogliengo, Responsabile di UniCredit Corporate and Investment Banking Italy ha affermato: ''nel corso del 2013, il team italiano di Merger & Acquisition di UniCredit e' stato al centro di transazioni molto importanti sia in Italia sia all'estero, che hanno coinvolto clienti di diverse dimensioni e settori, posizionando UniCredit come advisor finanziario primario per il corporate italiano e per i financial sponsor. Questo premio conferma l'efficacia della nostra strategia volta al supporto dei clienti con soluzioni personalizzate sulla base dei loro bisogni finanziari, che fa leva sulla combinazione di una forte presenza locale e un raggio di azione paneuropeo''.

I vincitori sono stati selezionati sulla base dei dati sulle transazioni M&A presenti nel database di Mergermarket e dell'opinione di un panel di esperti europei indipendenti di societa' leader nell'M&A.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech