lunedì 27 febbraio | 01:39
pubblicato il 06/gen/2012 18:33

Unicredit/ Perde 11% e scende sotto 4 euro, lunedì parte aumento

Scambiato oggi il 6% del capitale

Unicredit/ Perde 11% e scende sotto 4 euro, lunedì parte aumento

Milano, 6 gen. (askanews) - Giornata supervolatile per Unicredit, che per il terzo giorno consecutivo crolla in borsa, chiudendo in calo dell'11,12% e scendendo sotto i 4 euro a quota 3,98. Intensi gli scambi, al 6% (5,9%). L'indice Ftse Mib è calato dello 0,8%. Il titolo, che ha continuato a condizionare l'andamento del settore bancario, era arrivato ad azzerare le forti perdite della mattinata, ma poi è tornato a cedere. Ieri la Consob ha avviato accertamenti per capire se le azioni siano oggetto di vendite allo scoperto, vietate. Unicredit è nella bufera da quando mercoledì mattina, prima dell'apertura dei mercati, ha annunciato le condizioni dell'aumento di capitale da 7,5 miliardi, che parte lunedì. La decisione di proporre un forte sconto, la ricapitalizzazione sarà a 1,943 euro per azione, meno di un terzo del valore della chiusura di martedì (6,3 euro) ha fatto pensare che l'operazione potrebbe non rivelarsi semplice.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech