domenica 04 dicembre | 17:14
pubblicato il 11/nov/2015 14:45

UniCredit: nel piano al 2018 previsti 18.200 tagli nel gruppo

Includendo cessione Ucraina e jv con Pioneer

UniCredit: nel piano al 2018 previsti 18.200 tagli nel gruppo

Milano, 11 nov. (askanews) - Il nuovo piano strategico di UniCredit prevede tagli di personale del gruppo per 18.200 unità, compresa la riduzione di 6.000 dipendenti relativi alla cessione dell'Ucraina e alla joint venture tra Pioneer e Santander. La diminuzione dei dipendenti si realizzerà sia nei corporate centres (-17% rispetto al 2014) sia nella banche commerciali Italia, Germania e Austria e nella regione Centro Est Europa (-9% rispetto al 2014).

In questo modo, spiega il comunicato diffuso dopo il cda che ha approvato il piano), nel 2018 la forza lavoro del gruppo ammonterà a circa 111.000 dipendenti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari