domenica 26 febbraio | 02:34
pubblicato il 01/ago/2014 16:26

UniCredit: nasce il Dynamics and Information Research Institute

Collaborazione con Scuola Normale Superiore (ASCA) - Milano, 1 ago 2014 - Promuovere e gestire progetti di ricerca scientifica e tecnologica con un occhio alle potenziali ricadute in ambito industriale. E' questo l'obiettivo della convenzione quinquennale firmata quest'oggi da Federico Ghizzoni, a.d. UniCredit, Paolo Fiorentino, vicedirettore generale UniCredit, e Fabio Beltram, direttore della Scuola Normale Superiore. La stipula dell'atto prevede la costituzione del "Dynamics and Information Research Institute", un'unita' di ricerca mista, all'interno della quale il dipartimento Research and Development di UniCredit e Scuola Normale Superiore si impegnano a sviluppare attivita' di ricerca in settori di interesse comune.

Per contribuire allo svolgimento delle attivita' di ricerca, UniCredit corrispondera' alla Scuola Normale Superiore un contributo finanziario che avra' un ammontare minimo di 50mila euro, sino a un ammontare massimo di 200mila euro per ciascun anno di durata della convenzione.

Red-Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech