venerdì 09 dicembre | 13:08
pubblicato il 11/mar/2014 16:53

Unicredit: Ghizzoni, taglio crediti da 87 a 33 mld in 5 anni

(ASCA) - Milano, 11 mar 2014 - Unicredit punta a ridurre i propri crediti lordi in Italia da 87 a 33 miliardi di euro nel giro di 5 anni. Lo ha assicurato l'amministratore delegato del gruppo, Federico Ghizzoni, durante la la conferenza stampa di presentazione del piano strategico industriale al 2018.

Gli attuali 87 miliardi di crediti sono stati 'segregati' in un portafoglio autonomo rispetto a quello di Unicredit che, come ha chiarito il top manager, ''sara' monitorato come business autonomo''. Cosi', ha rivendicato, Unicredit diventa ''l'unica banca italiana che di fatto ha una divisione pienamente operativa e pienamente focalizzata su questo portafoglio con l'obiettivo di ridurlo del 60% da qui al 2018''. Da Ghizzoni anche una precisazione sulla decisione di Unicredit di accantonare 7,2 miliardi di euro: ''Con questa decisione torniamo a livello di copertura dei rischi del 2008. Praticamente torniamo a livelli di copertura pre-crisi, ad un livello ben piu' alto della media delle banche italiane''.

fcz/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina