sabato 21 gennaio | 04:08
pubblicato il 09/lug/2014 16:53

Unicredit: Ghizzoni, non vogliamo cedere Pioneer

(ASCA) - Torino, 9 lug 2014 - Pioneer investments resta un asset strategico per Unicredit che ha intenzione di restare sempre al centro della sua governance. E' quanto ha dichiarato l'Ad della banca, Federico Ghizzoni, a margine della presentazione del nuovo piano commerciale del gruppo, svoltasi oggi a Torino, a proposito dell'interesse dei grandi private equity Usa sulla societa' di asset management di Piazza Cordusio.

''Siamo pronti ad analizzare possibilita' di crescita accelerata di Pioneer - ha detto Ghizzoni - anche attraverso partner, purche' sia chiaro che noi non vogliamo cedere Pioneer, rimane un asset strategico e qualsiasi cosa possa venire non ora ma in futuro vedra' sempre Unicredit al centro della governance di Pioneer. Se si presenta un progetto per accelerare la crescita rispetto al piano attuale - ha concluso Ghizzoni - siamo sempre pronti ad analizzarlo''.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4