venerdì 09 dicembre | 20:45
pubblicato il 05/ago/2014 18:32

UniCredit, Ghizzoni: nessun bisogno rivedere piano industriale

Nostre stime crescita Italia estremamente prudenziali (ASCA) - Milano, 5 ago 2014 - UniCredit non ritiene di dover modificare il proprio piano industriale al 2018 alla luce del rallentamento della crescita dell'Italia rispetto alle previsioni. Lo ha detto l'amministratore delegato del gruppo, Federico Ghizzoni, nella conferenza stampa tenuta dopo il cda sui risultati del primo semestre 2014. "Non c'e' nessun bisogno ne' vediamo motivi di rivedere il piano industriale alla luce del dato che uscira' sull'Italia domani", ha affermato. L'Istat diffondera' domani i dati sul Pil dell'Italia nel secondo trimestre 2014. "Ci aspettiamo un dato sostanzialmente piatto, tra meno 0,1% e piu' 0,1%. Il che significa chiudere l'anno sullo 0,2-0,3%", ha aggiunto.

"Nel piano industriale - ha ricordato Ghizzoni - c'era una stima di 0,5% ma il piano includeva una crescita per l'Italia estremamente prudenziale per i cinque anni e cioe' inferiore all'1% annuo, con una media annua dello 0,8%. Ancora oggi, nonostante il rallentamento rispetto alle previsioni, il consensus di mercato e' di +1% per il 2015 e superiore per il 2016".

Bos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Natale
Coldiretti: alberi di Natale in 9 case su 10
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina