martedì 28 febbraio | 16:11
pubblicato il 07/gen/2012 12:19

Unicredit/ Ghizzoni: Il mercato ci ha sorpresi ma saremo solidi

Al 'Corsera':aspettiamo con fiducia negoziazione diritti aumento

Unicredit/ Ghizzoni: Il mercato ci ha sorpresi ma saremo solidi

Milano, 7 gen. (askanews) - "La reazione del mercato, pur se in larga misura dovuta ad aspetti tecnici, ci ha in parte sorpreso". E' quanto ha dichiarato l'amministratore delegato di Unicredit Federico Ghizzoni, secondo quanto riportato dal 'Corriere della Sera', dopo che il titolo ha perso nelle ultime tre sedute, da quando è stato annunciato l'aumento di capitale che partirà lunedì, il 40% circa del suo valore. "Aspettiamo con fiducia - ha aggiunto - l'avvio della fase di negoziazione dei diritti. La cosa veramente importante è che l'aumento di capitale da da 7,5 miliardi di Unicredit è un dato acquisito. Questo vuol dire che dai primi giorni di febbraio, quando tutto il percorso sarà completato, l'istituto sarà tra le banche europee più solide, e con tutti i requisiti patrimoniali oltre i livelli necessari, non solo oggi ma negli anni a venire".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Inflazione
L'inflazione accelera, a febbraio all'1,5% ai massimi da 4 anni
Welfare
Inps: al via nuovo piano assistenza per 30mila non autosufficienti
Taxi
Taxi, Cgia Mestre: in Italia i costi di gestione più alti dell'Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech