giovedì 19 gennaio | 20:51
pubblicato il 19/feb/2013 12:00

UniCredit/ Ghizzoni: Cda ha deciso taglio altre 350 filiali

Non ci saranno novità sul piano occupazionale

UniCredit/ Ghizzoni: Cda ha deciso taglio altre 350 filiali

Milano, 19 feb. (askanews) - Il cda di UniCredit ha deciso oggi un piano di riduzione di ulteriori 350 filiali entro il 2015, oltre alle 150 inizialmente previste dal piano industriale e già completate, su un totale di 3.600. Lo ha detto in conferenza stampa l'ad del gruppo, Federico Ghizzoni, spiegando che "110 di queste saranno chiuse entro il 2013 con un risparmio solo immobiliare di 15 milioni l'anno". Oltre a puntare sul multichannel, l'obiettivo, ha aggiunto, è trasformare le filiali "non solo in punti dove si fanno transazioni ma anche in negozi finanziari, per servizi di consulenza. Dal 2009 abbiamo chiuso 800 filiali in Italia senza perdere e anzi aumentando le quote di mercato in termini di depositi e di impieghi. Oggi poi è necessario avere più di un canale integrato". Ghizzoni ha poi assicurato che le nuove chiusure non comporteranno ulteriori impatti occupazionali. "Sui dipendenti non ci sono ulteriori novità rispetto all'accordo già fatto con i sindacati", ha detto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale