martedì 21 febbraio | 15:40
pubblicato il 11/mar/2014 14:34

Unicredit: Ghizzoni, 2013 anno della svolta. Pronti a aumentare credito

Unicredit: Ghizzoni, 2013 anno della svolta. Pronti a aumentare credito

(ASCA) - Roma, 11 mar 2014 - ''Per UniCredit il 2013 e' stato l'anno della svolta; ora siamo pronti ad aumentare ulteriormente la nostra offerta di credito e a dare supporto all'economia reale in Italia e in Europa''. Lo ha dichiarato l'amministratore delegato, Federico Ghizzoni, commentando i risultati 2013 del gruppo e il nuovo piano strategico.

'' Con le azioni annunciate oggi - ha aggiunto -abbiamo rafforzato ancora il nostro bilancio e completato il processo iniziato nel 2010. Grazie alla nostra solida dotazione di capitale, abbiamo deciso di compiere una scelta trasparente dopo la quale il nostro CET1 ratio si conferma ben al di sopra dei requisiti di Basilea 3. Grazie agli accantonamenti aggiuntivi iscritti a bilancio, UniCredit puo' vantare oggi la copertura dei crediti deteriorati di gran lunga piu' alta di tutto il sistema bancario italiano e tra le migliori in Europa, in linea con i livelli pre-crisi''.

Per quanto riguarda il Piano Strategico 2013-18, che prevede un utile netto di 2 mld nel 2014 e di 6,6 mld a fine periodo, questo ''e' basato su fondamentali solidi, una forte cultura del rischio e uno scenario macro-economico in miglioramento'' ha sottolineato Ghizzoni ''Il nostro obiettivo e' consolidare la leadership raggiunta nei servizi alle imprese in Europa, diffondere l'innovazione nei nostri network retail e sviluppare una piattaforma digitale all'avanguardia. Grazie al riposizionamento di successo della banca e all'ulteriore rafforzamento del nostro gia' solido bilancio in uno scenario macro-economico in miglioramento, UniCredit e' piu' forte e pronto a giocare un ruolo sempre piu' importante nell'offrire credito alle famiglie e alle imprese in Italia e in Europa.

Mi aspetto di generare valore sostenibile per tutti i nostri stakeholder nei prossimi anni''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia