martedì 06 dicembre | 09:15
pubblicato il 08/mar/2013 19:16

Unicredit: Fabi, no a esternalizzazioni previste da Programma Newton

(ASCA) - Roma, 8 mar - ''Abbiamo ribadito con forza a Unicredit tutta la nostra contrarieta' alle esternalizzazioni previste dal Programma Newton, a cominciare da quella dell'Invoice management che coinvolge 112 lavoratori e che diventera' operativa da primo aprile''. Cosi' Mauro Morelli, Segretario nazionale Fabi, ha commentato l'apertura della procedura per gestire la cessione a Accenture del ramo d'azienda Invoice management di Ubis, il Consorzio informatico del Gruppo Unicredit, che si e' aperta oggi a Milano.

''L'assenza di una reale prospettiva economica ha ancor piu' aumentato tutte le perplessita' sulla possibilita' di arrivare a un accordo negoziato - aggiunge Morelli -.

Segnaliamo infatti che la precedente esternalizzazione dello Shared Service Center a HP non ha prodotto quell'incremento di clienti e attivita' inizialmente prospettato dall'azienda, motivo per il quale ad oggi siamo intenzionati a rivisitare l'accordo di cessione a suo tempo siglato con il Gruppo''.

La cessione, che diventera' operativa dal primo aprile, rientra nel piu' ampio Programma Newton, la maxi esternalizzazione dei servizi informatici e di back office del Gruppo Unicredit, che coinvolgera' 2000 lavoratori in tutta Europa di cui circa 800 in Italia.

''Non possiamo tollerare - prosegue Morelli - di vedere trasferito sui lavoratori il rischio d'impresa con operazioni che presentano prospettive industriali solo ipotetiche e senza che ci siano stati presentati piani di sviluppo credibili''. ''Come Fabi - conclude Morelli - abbiamo dichiarato la disponibilita' ad accettare eventuali sacrifici dei lavoratori, ma solo in un'ottica solidaristica e di equita'.

Mai potremo accettare di vedere spacchettati e ceduti i nostri colleghi''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Casa
Ag. Entrate: mercato immobiliare in rialzo, nel III trim. +17,8%
Riforme
Referendum, i mercati puntano su nuovo governo in tempi rapidi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari