martedì 28 febbraio | 12:12
pubblicato il 08/mar/2013 19:16

Unicredit: Fabi, no a esternalizzazioni previste da Programma Newton

(ASCA) - Roma, 8 mar - ''Abbiamo ribadito con forza a Unicredit tutta la nostra contrarieta' alle esternalizzazioni previste dal Programma Newton, a cominciare da quella dell'Invoice management che coinvolge 112 lavoratori e che diventera' operativa da primo aprile''. Cosi' Mauro Morelli, Segretario nazionale Fabi, ha commentato l'apertura della procedura per gestire la cessione a Accenture del ramo d'azienda Invoice management di Ubis, il Consorzio informatico del Gruppo Unicredit, che si e' aperta oggi a Milano.

''L'assenza di una reale prospettiva economica ha ancor piu' aumentato tutte le perplessita' sulla possibilita' di arrivare a un accordo negoziato - aggiunge Morelli -.

Segnaliamo infatti che la precedente esternalizzazione dello Shared Service Center a HP non ha prodotto quell'incremento di clienti e attivita' inizialmente prospettato dall'azienda, motivo per il quale ad oggi siamo intenzionati a rivisitare l'accordo di cessione a suo tempo siglato con il Gruppo''.

La cessione, che diventera' operativa dal primo aprile, rientra nel piu' ampio Programma Newton, la maxi esternalizzazione dei servizi informatici e di back office del Gruppo Unicredit, che coinvolgera' 2000 lavoratori in tutta Europa di cui circa 800 in Italia.

''Non possiamo tollerare - prosegue Morelli - di vedere trasferito sui lavoratori il rischio d'impresa con operazioni che presentano prospettive industriali solo ipotetiche e senza che ci siano stati presentati piani di sviluppo credibili''. ''Come Fabi - conclude Morelli - abbiamo dichiarato la disponibilita' ad accettare eventuali sacrifici dei lavoratori, ma solo in un'ottica solidaristica e di equita'.

Mai potremo accettare di vedere spacchettati e ceduti i nostri colleghi''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Ilva
Ilva: accordo per Cigs, coinvolti 3.300 lavoratori
Piaggio
Piaggio accelera: nel 2016 utile sale a 14 milioni (+18,3%)
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech