domenica 26 febbraio | 20:47
pubblicato il 18/lug/2013 15:58

Unicredit: emette bond tasso variabile per 750 mln

(ASCA) - Roma, 18 lug - UniCredit ha lanciato oggi una nuova emissione benchmark senior a 2 anni con scadenza 24 luglio 2015 per un importo pari a 750 milioni di euro con uno spread di 155 bps sopra il tasso Euribor trimestrale e un prezzo di emissione pari a 99.901%.

E' quanto informa una nota, secondo cui UniCredit Corporate & Investment Banking, Credit Suisse e Natixis hanno curato il collocamento ricoprendo il ruolo di joint bookrunners.

L'operazione ha visto la partecipazione di oltre 100 investitori istituzionali ripartiti come segue: banche (50%), fondi (47%), altre tipologie (3%); Italia (31%), Francia (25%), Germania/Austria (14%), UK/Irlanda (9%), Penisola Iberica (9%).

Il prestito, documentato sotto il Programma di Euro Medium Term Notes, stabilisce un nuovo punto di riferimento sulla curva benchmark di UniCredit. La quotazione avverra' presso la Borsa di Lussemburgo.

com-fch/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech