domenica 19 febbraio | 16:03
pubblicato il 13/giu/2014 08:55

Unicredit: adesioni riacquisto obbligazioni a 2,533 mld

(ASCA) - Roma, 13 giu 2014 - UniCredit comunica che, nell'ambito dell'offerta pubblica volontaria di riacquisto parziale di alcuni propri prestiti obbligazionari, il valore nominale aggregato dei Titoli Esistenti validamente conferiti in adesione all'Offerta e accettati in acquisto dalla stessa UniCredit e' pari a 2.533.099.000 euro.

Unicred - in una nota - ricorda che, in considerazione del positivo riscontro pervenuto dagli investitori, l'Offerente, in conformita' a quanto previsto nel documento informativo, pubblicato sul sito http://www.unicreditgroup.eu/offerta-riacquisto-obbligazioni-senior e in esercizio dei diritti allo stesso spettanti, ha incrementato il valore nominale massimo di riacquisto (come definito nel Documento Informativo) oltre il limite di 2,5 miliardi originariamente previsto, al fine di accettare tutti i Titoli Esistenti validamente conferiti in adesione all'Offerta. In relazione alla Condizione MAC indicata nel Documento Informativo, cui e' sottoposta l'efficacia dell'Offerta, UniCredit comunica che, alla data odierna, non si sono verificati, a livello nazionale e/o internazionale, eventi negativi che possano essere qualificati come material adverse change ai sensi della Condizione MAC, e che, pertanto, l'Offerta ha efficacia. Il regolamento del Corrispettivo sara', pertanto, effettuato, in conformita' a quanto previsto nel Documento Informativo, in data odierna. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia