domenica 26 febbraio | 11:58
pubblicato il 18/ago/2014 17:34

Ungheria, debito pubblico ai massimi, oltre 85% del Pil

Il piu' alto in Europa centrale e orientale da diversi anni (ASCA) - Mosca, 18 ago 2014 - Il debito pubblico dell'Ungheria e' salito al suo massimo rispetto agli ultimi quattro anni, all'85,1% del Prodotto interno lordo alla fine di giugno. Lo ha annunciato la Banca centrale ungherese.

Il debito pubblico lordo, calcolato secondo i criteri di Maastricht, era all'81,7% del Pil lo scorso anno e all'85,6% nel giugno 2010; il fiorino, la moneta ungherese, si e' visto significativamente indebolito negli ultimi tempi contro le valute principali, mentre in Europa continua la crisi economica.

Il debito pubblico dell'Ungheria e' il piu' alto in Europa centrale e orientale da diversi anni; ridurlo e' una delle principali priorita' economiche del governo.

Il Ministero dell'economia ha previsto che il debito pubblico oscillera' durante l'anno e ci si aspetta una discesa verso la fine del 2014.

Cgi

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech