giovedì 23 febbraio | 13:01
pubblicato il 01/ott/2014 14:38

Ungheria, Commissione Ue: possibile procedura deficit eccessivo

Budapest deve fare una correzione dello 0,9 per cento del Pil

Ungheria, Commissione Ue: possibile procedura deficit eccessivo

Roma, 1 ott. (askanews) - L'Ungheria rischia che nel 2015 venga riaperta nei suoi confronti una procedura per deficit eccessivo, se non metterà in campo nuove riforme strutturali e misure aggiuntive pari a uno 0,9 per cento del Pil. L'ha affermato la Direzione generale per gli affari economici e finanziari della Commissione europea nel suo rapporto dopo la quinta verifica post-programma di salvataggio.

La Commissione europea, tra il 24 e il 27 giugno, ha inviato in Ungheria una missione per la sorveglianza post-programma di salvataggio (PPS). L'Ungheria nel 2008 ha chiesto un prestito in stand-by a Fondo monetario internazionale, Banca mondiale e Unione europea da 20 miliardi di euro, condizionato alla realizzazione di una serie di pesanti misure d'austerità e riforma.

In questo rapporto, lo staff della Commissione europea chiede uno "sforzo aggiuntivo" al governo per uno 0,9 per cento del Prodotto interno lordo (Pil). "Se le previsioni della Commissione dovessero dimostrarsi in linea con i dati, una riapertura della procedura per deficit eccessivo potrebbe diventare possibile, a meno che non vengano fatte ulteriori riforme strutturali", spiega il rapporto.

L'Ungheria è stata sottoposta a una procedura per deficit eccessivo ininterrottamente dal 2004, data del suo ingresso nell'Unione europea, fino allo scorso anno.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Conti pubblici
Moscovici: adesso Italia non adempiente, spero agisca in tempo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech