mercoledì 07 dicembre | 10:43
pubblicato il 01/ott/2014 14:38

Ungheria, Commissione Ue: possibile procedura deficit eccessivo

Budapest deve fare una correzione dello 0,9 per cento del Pil

Ungheria, Commissione Ue: possibile procedura deficit eccessivo

Roma, 1 ott. (askanews) - L'Ungheria rischia che nel 2015 venga riaperta nei suoi confronti una procedura per deficit eccessivo, se non metterà in campo nuove riforme strutturali e misure aggiuntive pari a uno 0,9 per cento del Pil. L'ha affermato la Direzione generale per gli affari economici e finanziari della Commissione europea nel suo rapporto dopo la quinta verifica post-programma di salvataggio.

La Commissione europea, tra il 24 e il 27 giugno, ha inviato in Ungheria una missione per la sorveglianza post-programma di salvataggio (PPS). L'Ungheria nel 2008 ha chiesto un prestito in stand-by a Fondo monetario internazionale, Banca mondiale e Unione europea da 20 miliardi di euro, condizionato alla realizzazione di una serie di pesanti misure d'austerità e riforma.

In questo rapporto, lo staff della Commissione europea chiede uno "sforzo aggiuntivo" al governo per uno 0,9 per cento del Prodotto interno lordo (Pil). "Se le previsioni della Commissione dovessero dimostrarsi in linea con i dati, una riapertura della procedura per deficit eccessivo potrebbe diventare possibile, a meno che non vengano fatte ulteriori riforme strutturali", spiega il rapporto.

L'Ungheria è stata sottoposta a una procedura per deficit eccessivo ininterrottamente dal 2004, data del suo ingresso nell'Unione europea, fino allo scorso anno.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni