lunedì 05 dicembre | 15:55
pubblicato il 16/set/2014 11:20

Uilm: proteste Fiom rischiano di interrompere percorso comune

"E' piu' un tentativo di scavalcare la Cgil" (ASCA) - Reggio Calabria, 16 set 2014 - La Uilm critica le iniziative di protesta della Fiom-Cgil, che per il 25 ottobre ha indetto una manifestazione nazionale a Roma e definito un primo pacchetto di 8 ore di sciopero per il lavoro.

"Considero le annunciate iniziative della Fiom per il mese di ottobre piu' un tentativo di scavalcare la Cgil per fini che non hanno nulla a che fare con le questioni sindacali - ha detto il segretario generale Rocco Palombella aprendo il XV congresso della categoria dei metalmeccanici della Uil - questa ulteriore decisione rischia di interrompere un percorso comune che faticosamente si stava cercando di intraprendere".

(Segue) Vis

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari