domenica 22 gennaio | 19:44
pubblicato il 16/set/2014 11:20

Uilm: proteste Fiom rischiano di interrompere percorso comune

"E' piu' un tentativo di scavalcare la Cgil" (ASCA) - Reggio Calabria, 16 set 2014 - La Uilm critica le iniziative di protesta della Fiom-Cgil, che per il 25 ottobre ha indetto una manifestazione nazionale a Roma e definito un primo pacchetto di 8 ore di sciopero per il lavoro.

"Considero le annunciate iniziative della Fiom per il mese di ottobre piu' un tentativo di scavalcare la Cgil per fini che non hanno nulla a che fare con le questioni sindacali - ha detto il segretario generale Rocco Palombella aprendo il XV congresso della categoria dei metalmeccanici della Uil - questa ulteriore decisione rischia di interrompere un percorso comune che faticosamente si stava cercando di intraprendere".

(Segue) Vis

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4