lunedì 27 febbraio | 20:19
pubblicato il 15/gen/2013 12:26

Uilm: Palombella, in libro 'Metalmeccanici on line' la nostra storia

(ASCA) - Roma, 15 gen - ''Indicare la strada da percorrere perche' il Paese ritorni a essere caratterizzato da concrete scelte di politica industriale, possibilmente coerenti con l'esigenza di ripresa auspicata da piu' parti. Quando si effettuano queste scelte bisogna cercare di rimuovere sentimenti e spirito di conservazione. Noi riteniamo di averlo fatto cercando di salvaguardare anche i legittimi sentimenti di riformismo e nel pieno rispetto dei principi di giustizia e liberta'''. Lo scrive oggi Rocco Palombella, in apertura di ''Fabbrica societa''', il giornale della Uilm, in rete da questa mattina, che anticipa la sua presentazione dell'ultimo libro di Antonello Di Mario, ''Metalmeccanici on line'', in uscita per Tullio Pironti Editore a fine gennaio.

''Insomma - scrive il segretario generale della Uilm - ''Fabbrica societa'' rappresenta uno strumento giornalistico di cui andiamo fieri, come lo siamo delle analisi contenute negli editoriali della prima pagina del giornale metalmeccanico. Si tratta di scritti basati su osservazioni, dati, proiezioni che si preoccupano di anticipare il tempo che verra' rispetto a quanto registrato nel presente. in questi ultimi anni il comparto dell'industria ha vissuto dolorosamente gli effetti della crisi, che sono stati raccontati sul nostro giornale senza reticenze od omissioni.

Ma allo stesso tempo e' emersa anche la cronaca degli eventi determinanti per fronteggiare lo stato di difficolta', per ipotizzare il possibile sviluppo e agganciare il tempo della ripresa''. Il leader della Uilm sottolinea le motivazioni che stanno alla base della iniziativa editoriale in questione: ''La decisione di mettere insieme - conclude - tutto il lavoro sin qui svolto, attraverso gli editoriali scritti da Di Mario, oltre a rappresentare fedelmente i mutamenti che si sono verificati nella politica e nel movimento sindacale, viene anche rappresentata la storia autentica della nostra organizzazione con i molteplici risultati che abbiamo determinato col nostro agire. Da questa opera siamo in grado anche di renderci conto delle scelte che abbiamo dovuto fare per far si' che la nostra organizzazione non venisse sopraffatta dai tempi''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech