domenica 19 febbraio | 22:41
pubblicato il 16/set/2014 11:33

Uilm a Renzi: sindacato rappresentativo, noi reagiamo al declino

E alle imprese: "Valorizziamo la contrattazione nazionale" (ASCA) - Reggio Calabria, 16 set 2014 - "Riteniamo che il sindacato italiano, fortemente radicato, abbia ancora la forza di reagire e di evitare il declino, proprio perche' conserva un alto grado di rappresentativita'". Lo ha detto il leader della Uilm, Rocco Palombella, aprendo il XV congresso della categoria dei metalmeccanici della Uil, riferendosi ai rapporti con il Governo Renzi.

La contrattazione resta la missione principale del sindacato, ha precisato Palombella. "L'associazione degli industriali metalmeccanici, nell'ultima assemblea di Bari del giugno scorso, ha reso pubblico il proprio manifesto, annunciandoci l'intenzione di aprire un tavolo di confronto, subito dopo il nostro congresso, allargato anche a chi non ha sottoscritto gli ultimi contratti nazionali - ha proseguito - ci auguriamo che questa possa costituire un'occasione importante per valorizzare la contrattazione nazionale. Ci dichiariamo fin d'ora propensi al dialogo".

(Segue) Vis

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia