sabato 10 dicembre | 22:01
pubblicato il 04/apr/2014 18:24

Ugl: Maria Antonietta Vicaro nuovo segretario metalmeccanici

(ASCA) - Roma, 4 apr 2014 - E' Maria Antonietta Vicaro, classe 1965, il nuovo segretario nazionale dell'Ugl Metalmeccanici. Una donna, dunque, alla guida della Federazione che rappresenta i lavoratori di uno dei piu' importanti comparti industriali italiani.

A votarla all'unanimita' - si legge in una nota - e' stato il Consiglio nazionale dell'Ugl Metalmeccanici che si e' tenuto oggi a Roma presso il centro Congressi Cavour.

''Considero quello di oggi un punto di partenza, e non di arrivo'', ha detto Vicaro nel suo discorso di insediamento.

''L'impegno e' quello di coinvolgere e motivare la nostra squadra di lavoro, fatta di segretari territoriali, membri dei direttivi, e iscritti, per continuare ad essere un'organizzazione sindacale in grado di dare risposte adeguate rispetto ad uno scenario economico e sociale in veloce mutamento. Cio' vale in particolare nel nostro comparto, purtroppo interessato da numerose crisi e delocalizzazioni, come dimostrano le vertenze Electrolux, Indesit, Micron e ThyssenKrupp. Per questo chiediamo stabilita' politica e interventi coraggiosi, e continueremo a dar voce a chi ha bisogno di far valere i propri diritti''.

Il percorso sindacale di Vicaro inizia nel 2007, quando viene eletta come Rsu e Rls presso la Selex-Es di Cisterna di Latina. Nel 2009 assume l'incarico di segretario provinciale dell'Ugl Metalmeccanici di Latina, e nel 2010 di segretario responsabile dell'Ugl di Latina. Nello stesso anno, entra a far parte della segreteria nazionale dei Metalmeccanici come vice segretario nazionale con delega a Finmeccanica e, successivamente, al Welfare e alle Politiche del Lavoro.

Con la sua lunga esperienza nelle aziende della galassia Finmeccanica e sul territorio, e la sua partecipazione attiva alle trattative per il rinnovo del ccnl dei Metalmeccanici del 2012, Vicaro assume l'importante incarico di guidare la Federazione dei Metalmeccanici in una fase delicata, in cui la priorita' non e' solo la tenuta del settore, ma anche la ripresa e il rilancio.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina