domenica 26 febbraio | 20:52
pubblicato il 03/set/2014 17:06

Ugl: Garanzia Giovani esempio di politica attiva, non sprechiamolo

"E' un'ottima idea" (ASCA) - Roma, 3 set 2014 - "La Garanzia Giovani e' stata ed e' un'ottima idea: ora non 'buttiamo alle ortiche' un progetto che rappresenta l'unico esempio di politica attiva nel nostro Paese".

Lo dichiara il segretario confederale dell'Ugl, Ornella Petillo, aggiungendo che "non mancano i presupposti per recuperare lo spirito costruttivo che ha spinto l'Italia ad aderire a questo importante programma europeo, uno spirito che l'Ugl, insieme ad alcune organizzazioni sindacali, ha da sempre condiviso e sostenuto all'atto della sua approvazione. L'attuale Governo non ha dato seguito alla concertazione ed ha ribaltato lo spirito di condivisione necessario per interventi cosi' importanti sul territorio".

Il programma, spiega Petillo, e' un "percorso complesso soprattutto nel nostro Paese dove mancano i presupposti basilari soprattutto a causa della cattiva funzionalita' dei centri per l'impiego. Non e' troppo tardi per trovare il coraggio di portare avanti questo importante progetto, ma occorre fare presto, perche' - conclude - fuori ci sono migliaia di giovani che si meritano di non essere delusi"." Red/Vis

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech