lunedì 23 gennaio | 07:50
pubblicato il 21/gen/2014 15:27

Ue/Trasporto aereo: Italia punta su ''pacchetti'' aeroporti e passeggeri

(ASCA) - Bruxelles, 21 gen 2014 - L'Italia intende dare impulso alle politiche a sostegno del trasporto aereo, e durante il semestre di presidenza europea mira a chiudere i dossier relativi ai diritti dei passeggeri e aerei e al cosiddetto 'pacchetto aeroporti', l'insieme delle proposte di modifiche delle regole per l'assegnazione delle bande orarie di decollo e atterraggio (slot), della gestione dei servizi di terra (groundhandling) e dell'inquinamento acustico. E' previsto nella relazione programmatica 2014, il documento della presidenza del Consiglio contenente l'agenda di lavoro per la presidenza italiana. Intanto l'Italia vuole dare ''un forte impulso'' ai negoziati sul pacchetto 'Single european sky 2+', l'insieme di norme per l'integrazione degli spazi aerei, cosi' da ''accelerare la riforma del sistema di controllo del traffico aereo''. Inoltre, da documento programmatico, ''si cerchera' di finalizzare i negoziati con il Parlamento europeo'' per l'adozione del pacchetto aeroporti e del pacchetto sui diritti dei passeggeri aerei (contenente nuove norme in materia di compensazione e assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco, cancellazione del volo e di ritardo prolungato). bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4