lunedì 16 gennaio | 12:09
pubblicato il 13/gen/2015 17:14

Ue:ok sforamenti 3% deficit-Pil su contributi fondo investimenti

Deviazione limitata e temporanea non darà procedura correttiva

Ue:ok sforamenti 3% deficit-Pil su contributi fondo investimenti

Roma, 13 gen. (askanews) - Via libera della Commissione europea a sforamenti del limite del 3 per cento sul deficit-Pil, e dei limiti sul debito pubblico, se "limitati e temporanei" e quando derivanti dai contributi nazionali allo European Fund for Strategic Investments (Efsi), previsto dal piano di rilancio degli investimenti voluto dal presidente Jean-Claude Juncker.

Rivendicando di onorare i suoi precedenti impegni, la Commissione "stabilisce che non verranno computati nella valutazione dei conti, sia in caso di procedura correttiva sia nel meccanismo preventivo", recita un comunicato dell'esecutivo comunitario. "Nel caso in cui il limite del 3 per cento non sia rispettato, la Commissione non lancerà una procedura per deficit eccessivo, se è dovuto al contributo (al fondo Ue) e se la deviazione è limitata e temporanea".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Cambi
Sterlina a minimi dopo crollo ottobre, cala sotto 1,2 su dollaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche