domenica 19 febbraio | 16:06
pubblicato il 15/gen/2014 12:17

Ue/Lavoro: a Italia 530 mln da fondo garanzia giovani

(ASCA) - Bruxelles, 15 gen 2014 - L'Italia ha presentato alla Commissione europea il piano per poter usufruire dello Schema di garanzia per i giovani, lo speciale fondo da 6 miliardi di euro istituito per favorire l'accesso nel mondo del lavoro dei giovani con eta' inferiore ai 25 anni, e ricevera' dall'Ue circa 530 milioni di euro. L'esecutivo comunitario ha reso noto l'elenco degli Stati membri che hanno redatto il piano e lo ho presentato per richiedere soldi a sostegno dell'occupazione giovanile, e il nostro paese e' tra i diciassette paesi Ue con le carte in regole.

Altri undici paesi sono ancora in fase di definizione del piano, e il commissario europeo per l'Occupazione e gli Affari sociali, Laszlo Andord, esorta i governi di questi undici paesi (Austria, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Regno Unito, Slovacchia, Slovenia) a metterli a punto il prima possibile.

Per l'Italia e' stata riconosciuta l'esistenza di regioni con situazioni tali da rendere necessario l'aiuto comunitario. Al nostro paese va un primo contributo di 530 milioni di euro, il secondo contributo dopo quello riconosciuto alla Spagna (881 milioni).

bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia