lunedì 05 dicembre | 09:33
pubblicato il 10/apr/2014 11:38

Ue:Eurostat,in 2013 43 mln lavoratori part-time,sottoccupati 22,7% (rpt)

(ASCA) - Roma, 10 apr 2014 - Nel 2013, tra i 216,4 milioni di lavoratori occupati nei 28 paesi dell'Unione europea, 43,7 milioni hanno contratti part-time e ben 9,9 milioni (pari al 23% dei lavoratori a tempo parziale) sono sottoccupati. Per lavoratori sottoccupati si intendono coloro che svolgono un lavoro a tempo parziale, ma dichiarano che avrebbero voluto e potuto lavorare piu' ore o anche coloro che svolgono mansioni non adeguate alle loro capacita' e ai loro titoli di studio.

Nell'Eurozona i sottoccupati sono pari a 6,8 milioni, pari al 22,1% del totale dei lavoratori a tempo parziale.Sono i numeri diffusi da Eurostat. red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari