mercoledì 22 febbraio | 10:12
pubblicato il 10/dic/2013 14:12

Ue/banche: Schaeuble, tempo di salvataggi e' finito

(ASCA) - Bruxelles, 10 dic - L'intervento statale per venire incontro alle difficolta' degli istituti di credito deve essere limitato, perche' ''e' finito il tempo dei salvataggi delle banche''. Lo afferma il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, nel corso dei lavori dell'Ecofin. La Germania e' contraria al ricorso di capitale pubblico quale strumento di assorbimento degli shock delle banche, ipotesi su cui ragionano invece altri paesi. ''Non ci puo' essere un intervento pubblico se prima non c'e' un bail-in'', ossia un intervento dei privati, aggiunge Schaeuble. La Germania vorrebbe che a pagare per la crisi della banche non fossero i contribuenti, e che le risorse per far fronte alla crisi di liquidita' venissero reperite sui mercati. bne/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%