lunedì 16 gennaio | 16:04
pubblicato il 10/dic/2013 14:12

Ue/banche: Schaeuble, tempo di salvataggi e' finito

(ASCA) - Bruxelles, 10 dic - L'intervento statale per venire incontro alle difficolta' degli istituti di credito deve essere limitato, perche' ''e' finito il tempo dei salvataggi delle banche''. Lo afferma il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, nel corso dei lavori dell'Ecofin. La Germania e' contraria al ricorso di capitale pubblico quale strumento di assorbimento degli shock delle banche, ipotesi su cui ragionano invece altri paesi. ''Non ci puo' essere un intervento pubblico se prima non c'e' un bail-in'', ossia un intervento dei privati, aggiunge Schaeuble. La Germania vorrebbe che a pagare per la crisi della banche non fossero i contribuenti, e che le risorse per far fronte alla crisi di liquidita' venissero reperite sui mercati. bne/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow