domenica 26 febbraio | 00:10
pubblicato il 09/dic/2013 10:41

Ue/banche: Ecofin avanti a oltranza per meccanismo di risoluzione

(ASCA) - Bruxelles, 9 dic - I ministri dell'Economia e delle Finanze dei paesi dell'Ue lavoreranno per cercare un accordo sul meccanismo di risoluzione bancaria entro la giornata di domani. Questo, in altre parole, vuol dire che si andra' avanti a oltranza. Lo confermano fonti comunitarie, smentendo le voci su possibili riunioni straordinarie dell'Ecofin. A Bruxelles ''ci sono dubbi'' sul fatto che eventuali sessioni Ecofin oltre a quelle calendarizzate (quella di domani) ''possano cambiare qualcosa'', e dunque ''si cerchera' un accordo domani, presto o tardi''.

La presidenza lituana del Consiglio Ue sta tenendo in queste ore consultazioni bilaterali con le varie delegazioni per cercare di appianare le divergenze e continuera' ancora per tutto oggi e domani. Sulla base di queste consultazioni presentera' una bozza di testo di compromesso. Le scadenze rimangono inviarate: si vuole chiudere il dossier entro fine anno, cosi' da poter negoziarlo con il Parlamento prima delle prossime elezioni europee. bne/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech